Librerie Finanze e Lavoro
Contattaci +39 011.544558
Memento Fiscale (doppia edizione) + Contenzioso Tributario

MEMENTO FISCALE (DOPPIA EDIZIONE) + CONTENZIOSO TRIBUTARIO: Offerta Speciale € 225,00

Memento Fiscale 2016 raddoppia per te! edizione di marzo + edizione di settembre aggiornata alle ultime novità

Memento è lo strumento che consente, nel modo più concreto e chiaro possibile, di trovare soluzioni pratiche ai problemi che sorgono relativamente alla disciplina fiscale.

Il Memento ha un duplice obiettivo:

– permettere all’utilizzatore di avere a disposizione informazioni aggiornate, elaborate sintetizzando tutti i dati vigenti (legislazione, prassi amministrativa, giurisprudenza);

– fornire all’utilizzatore i mezzi per rispondere rapidamente alle domande che si può porre relativamente alle diverse imposte e tasse: soggetti d’imposta ed esclusioni, base imponibile, modalità di pagamento, aliquote, accertamento, ricorsi.

La materia trattata è suddivisa in 5 parti: imposte sui redditi, IVA, altre imposte indirette, imposte e tasse diverse, disposizioni comuni alle imposte dirette e indirette.

Il Memento, inoltre, è corredato da un’appendice contenente informazioni relative a: aliquote delle addizionali regionali, Stati e territori rientranti nelle black list, definizione di piccola e media impresa, tavole sinottiche, elenchi, ecc. Completano il volume una tavola di principali tributi trattati ed un esauriente indice analitico. Esso è strutturato facendo riferimento a casi concreti, permettendo così un rapido accesso all’argomento che si vuole affrontare.

Principali novità:

  • Revisione della disciplina degli interpelli
  • Nuova disciplina dell’abuso del diritto
  • Modifiche alla disciplina delle sanzioni amministrative e penali
  • Super ammortamento per beni nuovi acquisiti nel periodo 1/10/2015 – 31/12/2016
  • Assegnazione agevolata beni ai soci
  • Modifiche alla disciplina della riscossione
  • Modifiche alla disciplina delle perdite su crediti
  • Modifiche ai termini di accertamento delle imposte
  • Premi di produttività: tassazione agevolata
  • Modifiche alle percentuali di deducibilità delle spese di rappresentanza
  • Patent box: regime agevolato per i redditi dei beni immateriali
  • Regime forfettario per i contribuenti di piccole dimensioni: elevati i limiti
  • Revisione delle black list (paradisi fiscali)
  • Modifiche alla disciplina IRAP (esenzione per agricoltura, deduzioni varie)
  • IMU e TASI: modifiche alla disciplina
  • Mod. 730 precompilato con le spese sanitarie
  • Bonus mobili per giovani coppie
  • Bonus Bebé per ogni figlio nato o adottato nel triennio 2015-2017
  • Detrazione IRPEF per leasing di abitazioni
  • Detrazione IRPEF per acquisto abitazioni di classe energetica A o B
  • Agevolazioni per investimenti nel Mezzogiorno
  • No tax area per i pensionati più favorevole
  • Aliquota IVA ridotta per quotidiani e periodici online
  • Servizi di e-commerce, telecomunicazioni e tele radiodiffusioni resi a privati non residenti: attuazione del regime del Moss

MEMENTO PRATICO CONTENZIOSO TRIBUTARIO 2016

Il volume spiega con taglio pratico ed immediato come contestare i provvedimenti di accertamento o riscossione dei tributi, esaminando tutte le regole del processo in Commissione tributaria provinciale o regionale nonché del giudizio di Cassazione, integrate con la giurisprudenza più attuale e laprassi più rilevante.

Viene esaminato come e quando impugnare un atto dell’Agenzia delle Entrate, dell’Agente della riscossione o degli altri enti impositori, con particolare attenzione ai casi in cui è necessario presentare preventivo reclamo. Si illustra l’iter per ottenere la sospensione del pagamento delle imposte fino alla definizione del giudizio e come contrastare le decisioni sfavorevoli con leimpugnazioni. Si analizza approfonditamente la procedura di mediazione con l’Ente impositore anche alla luce delle importanti e recenti modifiche normative.

Viene effettuata un’approfondita disamina delle regole generali sul processo tributario: giurisdizione e competenza delle Commissioni tributarie, atti impugnabili, modalità di notifica degli accertamenti e dei ricorsi, il tutto in maniera chiara e concreta, con l’aiuto di numerose schede, diagrammi, tabelle e di un corposo indice analitico. Esteso e pratico esame è anche riservato agli strumenti alternativi diprevenzione e definizione del contenzioso.

 

Principali novità:

  • Modifiche al reclamo e alla mediazione estesi anche agli atti emessi da enti diversi dall’AE
  • Attivazione del processo tributario telematico
  • Comunicazioni nel corso del giudizio solo via pec
  • Modifiche alla conciliazione giudiziale più favorevole e applicabile anche in appello
  • Ampliato elenco dei soggetti abilitati a prestare assistenza tecnica in giudizio
  • Modifiche alla competenza territoriale delle Commissioni
  • Applicazione della condanna alle spese anche per la fase cautelare
  • Positivizzata la possibilità di sospendere la sentenza impugnata
  • Nuove disposizioni sull’esecuzione immediata delle sentenze
  • Ampliamento del giudizio di ottemperanza ed esclusione dell’esecuzione forzata ordinaria
  • Riduzione del termine per la riassunzione a seguito di cassazione con rinvio
  • Modifiche alle ipotesi di revocazione della sentenza
  • Riforma degli interpelli
  • Accertamento con adesione: richiesta di computo delle perdite pregresse mediante apposita istanza (Mod. IPEA)
  • Rateazione delle somme dovute a seguito di accertamento con adesione, o a seguito di controlli automatici e formali (c.d. avvisi bonari)